2 maggio 2015

Falconara di rigore, l’Ostra esce tra gli applausi

 

Finisce 2-1, ai gialloblu non basta l’uomo in più

02/05/2015 – Si interrompe a Falconara il cammino playoff dell’Ostra che, a pochi minuti dal novantesimo, vede svanire le possibilità di accesso alla finale del girone contro l’Ostra Vetere (vittoriosa 3-0 sul terreno del Monserra). A decidere è il penalty trasformato da Formica e concesso dal direttore di gara per fallo di mano in area di Niccolo’ Paradisi apparso non volontario. Lo stesso centrocampista gialloblu aveva riequilibrato l’incontro a metà della ripresa spiazzando Duranti dagli undici metri (rigore in questo caso sacrosanto, ma eccessiva l’espulsione dell’estremo difensore Caruso) dopo l’iniziale marcatura di Araco con una conclusione di potenza alle spalle di Foligna su servizio dalla destra di Mondaini.
Grande rammarico tra le fila gialloblu per non aver fatto propria una gara indirizzatasi sui giusti binari ma il risultato finale non cancella una stagione da applausi, portata a termine nonostante le ben note difficoltà logistiche centrando un obiettivo a cui pochi credevano ad inizio anno.
COSI’ IN CAMPO – Foligna, A. Magnoni, Pacenti, U. Paradisi (Frattesi), F. Cantarini, S. Cantarini, Nisi, N. Paradisi, Zupo, Ciarloni (Manoni), Pirani.

 

News, stagione-2014-2015
About emanuele cappelletti